"Troppe entità nel gruppo di annunci",
ovvero: game over!

È un errore su Google AdWords che suona sibillino: Troppe entità nel gruppo di annunci. Cosa significa mai? Noi lo abbiamo sperimentato la prima volta nel corso del setup di un account AdWords per una campagna partita ad Ottobre 2016.
All'interno di Google AdWords esiste una sezione chiamata "Caricamenti collettivi" dove è possibile caricare una mole di dati considerevole in una volta sola tramite file opportunamente formattati. Consente inoltre di apportare modifiche a parole chiave, annunci, gruppi di annunci e campagne su fogli di lavoro, anche offline con comodo, per poi caricare le modifiche e applicarle in un clic. Caricamenti collettivi, per l'appunto.

Per il nostro progetto abbiamo creato diverse campagne con gruppi di annunci con più corrispondenze, esatta, a frase e generica (exact, phrase, broad strategy). L'idea, infatti, era di sfruttare al tempo stesso sia le parole chiavi più performanti (ma costose) sia quelle della coda lunga, più economiche ma che non avrebbero convertito se usate per la corrispondenza esatta. Abbiamo poi creato un numero elevato di annunci per ciascun gruppo di corrispondenze. Gli annunci sono stati preparati in fogli excel, organizzati per gruppi di annunci e campagne, e quindi caricati nell’account utilizzando proprio i caricamenti collettivi.
Alla 15esima campagna AdWords ha completato il caricamento indicando la presenza di un numero elevato di errori. Esaminando il dettaglio dell’attività, nella colonna “Stato”, abbiamo riscontrato la presenza di un errore mai visto prima: "Troppe entità nel gruppo di annunci" (in inglese “ads group entity count limit exceeded”).
Googlando il messaggio di errore non abbiamo trovato alcuna informazione utile a comprendere la natura di questo errore. Ci sembrava evidente che avevamo oltrepassato un limite, ma non era affatto chiare quale fosse.
Abbiamo allora ricapitolato i limiti per gli account AdWords conosciuti:

  • 10.000 campagne
  • 20.000 gruppi di annunci
  • 1 milione di keywords
  • 5 milioni di informazioni relative ai posizionamenti per GDN
  • 4 milioni di annunci
Il nostro account, sebbene con una storia di alcuni anni di attività a volumi molto elevati di advertising a livello internazionale, era lontano da questi limiti.
Dopo un’ora abbondante di confronto con un Consulente Google abbiamo scoperto una caratteristica che non era ancora ben documentata.
A maggio 2016 Google aveva ufficializzato nel suo blog una rivoluzione sulla piattaforma AdWords: in Italia da Luglio 2016 gli annunci testuali avrebbero cambiato aspetto, aumentando il numero di caratteri visualizzati. Un cambiamento di grande rilievo, ma anche scontato perché, dopo la rimozione della colonna di destra sulla SERP, rimaneva parecchio spazio da “sfruttare” che non poteva che divenire territorio AdWords.
Con l’introduzione di questa nuova generazione di annunci progettati per risultati ottimali sui dispositivi mobile (gli annunci di testo estesi), Google ha pensato bene di introdurre anche un limite alla quantità di annunci di testo estesi all’interno di un singolo gruppo di annunci. Questo limite è di 50 ads. E proprio questo limite ha generato sul Caricamento collettivo il nuovo messaggio di errore "Troppe entità nel gruppo di annunci".
E naturalmente, il gioco continua. Una volta scoperto il problema, infatti, è stato facile gestire la situazione, modificando lievemente la nostra strategia e costruendo una metodologia aggiornata. Siamo così passati a un livello successivo di gioco. Per il game over c'è ancora tempo.

login