Come svolgiamo una consulenza strategica sulla presenza web: il caso SIPA

Siamo stati coinvolti dallo Studio Luca Botto in una consulenza strategica sul sito web di un’azienda del settore arredo grazie ai progetti svolti in quell’ambito. L’architetto e designer Luca Botto che ci ha fatto conoscere SIPA, azienda produttrice di tavoli, sedie e semilavorati in legno massello dal 1974. L’obiettivo è la revisione del sito web in una prospettiva strategica di comunicazione integrata.

 

Ogni strategia prende le mosse dall’analisi

La prima parte del lavoro, già svolta, è stata l’audit, una fotografia del momento zero del nostro lavoro. Poiché nell’ultimo anno non sono state svolte azioni SEO o di promozione sul sito, con gli strumenti di indagine dei dati, abbiamo ottenuto un’analisi oggettiva del traffico spontaneo in entrata, ricca di informazioni sulle caratteristiche dei visitatori (dati geografici di provenienza, frequenza di rimbalzo, pagine lette, tempo trascorso sul sito, device utilizzato…). Questo audit tecnico è stato integrato con quello collegato agli obiettivi a medio-lungo termine dell'azienda per il proprio sviluppo, inteso a livello commerciale, di prodotti e di mercati, e con una prima ricerca sulla concorrenza.


Una consulenza strategica si basa sempre sull’audit che fotografa la situazione, la strategia da adottare, la proposta degli interventi, la loro implementazione e il monitoraggio dei risultati.

Dall’analisi alla strategia

Un audit così svolto ci permette di proporre azioni correttive al cliente e insieme di prendere decisioni ponderate che si inseriscano in modo naturale nella strategia di comunicazione aziendale. Di norma, Servizi Multimediali suddivide le proprie proposte fra quelle necessarie e quelle consigliabili. Nel caso di SIPA, per esempio, abbiamo segnalato, fra gli altri, interventi imprescindibili per ottimizzare il codice HTML e CSS, i tag e i contenuti in una logica SEO di posizionamento mirato sui motori di ricerca e altri utili per incrementare il rendimento del sito web, la condivisione dei contenuti, il coinvolgimento tramite CTA specifiche in una logica che si approccia alla CRO (Conversion Rate Optimization), ovvero al miglioramento delle conversioni dal sito web testando soluzioni alternative fra loro.
Ora inizia il periodo di implementazione delle decisioni prese perciò partiremo con gli interventi sul sito. Saranno svolti in stretta collaborazione con il team dello Studio Luca Botto e costantemente monitorati per svolgere eventuali ulteriori azioni correttive.

2674615385

Belle parole… ma contano i numeri!
Vero, per questo ad alcuni lavori svolti abbiamo dedicato una scheda che racconta cosa abbiamo fatto, dati alla mano: dai un occhio.