Strategia e contenuti su misura in un sito web: gli Smart Content di HubSpot

Una funzione per dar vita a contenuti differenti e personalizzati in base alle caratteristiche e alle esigenze dei diversi visitatori, gli Smart Content.

HubSpot offre la possibilità di utilizzare una funzione chiamata smart content. Questi contenuti, definiti "intelligenti", cambiano a seconda degli utenti che visitano il sito web. Diventa quindi possibile creare una comunicazione personalizzata con testi, immagini, form e via dicendo che risponde alle necessità dell’utente o alla strategia adottata.

Non solo si crea un’esperienza di navigazione realmente personalizzata e su misura, ma si dà anche la possibilità di dar vita a una strategia di marketing basata sui diversi step del funnel di conversione.

Dove è possibile utilizzare gli smart content? 

È possibile utilizzare i contenuti smart in un template, direttamente editando i contenuti in una pagina del sito, oppure utilizzarli in una newsletter o in una email.

Gli elementi resi personalizzabili in un sito web sono:

  • Rich Text con tutto ciò che ne deriva, quindi paragrafi, titoli, immagini, video e link
  • CTA
  • Form di contatto 

Criteri di personalizzazione per smart content

Una volta aggiunto un contenuto sul sito web, si può aggiungere una "regola intelligente", che farà diventare il contenuto di default un contenuto smart, su misura e personalizzabile, in base a diversi criteri. Vediamone i principali:

  • Il paese di provenienza da cui l'utente appunto proviene.
  • La tipologia di dispositivo utilizzato (pc, tablet, mobile) per navigare.
  • L'origine di provenienza dell'utente, cioè come hanno trovato il nostro sito (referral), cosa che può accadere attraverso altri siti specifici, attraverso i social network, attraverso annunci a pagamento o ricerca organica, attraverso link presenti su email e via dicendo.
  • La lingua impostata dall'utente che naviga.
  • La presenza in determinate liste di contatti. Ciò prevede quindi che l'utente sia già conosciuto e inserito all'interno del CRM di HubSpot.
  • La Fase del LifeCycle, presa dalla Sales Dashboard di HubSpot (Lead, Customer, Subscriber ecc.). Anche qui l'utente è conosciuto e già inserito all'interno del CRM.
smart-rule-hubspot

Contenuto di default

Ogni contenuto smart ha un contenuto di default, ovvero il contenuto smart in assenza di regole. Se un utente entra nel sito e non rientra in nessuno dei criteri di personalizzazione creati, vedrà il contenuto di default. 
Ciò che verrà visualizzato dai motori di ricerca, è proprio il contenuto di default, tutto ciò che viene implementato nel sito web esente dalle regole di personalizzazione. Tutte le regole smart create non avranno nessun impatto sulla SEO del sito.

h1-default-smart

I contenuti smart, in conclusione, altro non sono che contenuti dinamici creati su misura per l'utente. Utente che viene inserito all'interno di una strategia di web marketing catapultandolo all'interno della fase più adatta del Customer Journey.