Intervista a Gioeca: una consulenza strategica lunga un anno

Dal “solo” desiderio di un sito che rifletta l'identità aziendale a una consulenza strategica di web marketing. Come accade? Lo racconta Patrizia, responsabile comunicazione di Gioeca, negozio di giochi educativi a Udine, specializzato anche in progetti per i supporti didattici nelle scuole.

box-fucsia

Gioeca, negozio di giochi educativi che sceglie Servizi Multimediali
Da 25 anni Gioeca è un riferimento come negozio di giochi educativi a Udine. Attrae e serve anche numerose scuole e asili, fornendo consulenze su giochi e progettazione di spazi. Tutti i clienti ne riconoscono la capacità di indirizzare nelle scelte con competenza e professionalità e la passione con cui tutto lo staff si aggiorna incessantemente.

Come si passa dal volere il restyling del sito aziendale a una consulenza strategica di web marketing?
Con un vostro buon commerciale? Naturalmente scherzo. A Servizi Multimediali siamo arrivati tramite passaparola. Avevamo un sito che non corrispondeva a Gioeca e non aveva tutti i contenuti e le caratteristiche tecniche pattuite. Eravamo demoralizzati, sfiduciati e prevenuti. E il budget del sito era già stato utilizzato, quindi volevamo sistemare quel che c’era senza rifare l’investimento. Chi ci parlò di Servizi Multimediali disse che si trattava di una agenzia web professionale e competente, collaborativa e capace di ascoltare. Aggiunse che contestualizzava sempre le richieste.

“Contestualizzare le richieste”: doveva essere questo un campanello d’allarme?
È stato in effetti il metodo che ci ha fatto ampliare il campo d’azione richiesto alla web agency. Lo staff di Servizi Multimediali ci ha fatto riflettere su cosa volevamo essere da grandi. Abbiamo stabilito un obiettivo a medio termine ben definito - i precisi direbbero S.M.A.R.T. - e la scelta di una consulenza strategica di web marketing, come elemento della strategia per raggiungerlo, è stata una conseguenza naturale. In aggiunta ci sono chiaramente anche passi economico-finanziari, di logistica ecc., ma questi sono un altro argomento.

“Con il preventivo abbiamo ricevuto anche il piano delle azioni da svolgere nel corso dell’anno ed era tagliato proprio su di noi”

Dopo l’incontro conoscitivo, all’appuntamento in cui ci è stata proposta la consulenza annuale e l’investimento di spesa, abbiamo ricevuto anche il piano delle azioni da svolgere nel corso dell’anno ed era tagliato proprio su di noi. Questo ci ha colpiti, e convinti.

negozio

Cosa prevedeva la consulenza strategica di web marketing annuale?
Servizi Multimediali ci ha accompagnati nello stabilire gli obiettivi, il tipo di contenuti necessari sul sito, il piano editoriale per il blog e i social, ha svolto l’analisi delle keyword, verificato i limiti della piattaforma a cui si appoggiava il sito per lavorare solo su quanto si poteva fare (un approccio molto pratico che abbiamo apprezzato), proposto e sviluppato le azioni SEO per il miglioramento del posizionamento e le campagne di advertising. Ogni attività è stata accompagnata da dati oggettivi per cui il controllo del suo andamento era semplice. Ogni settimana inoltre Fabio Marchesi, titolare di Servizi Multimediali e project manager con noi, trascorreva alcune ore in azienda: un appuntamento settimanale di verifica e avanzamento lavori operativo nel quale abbiamo anche assorbito un modus operandi e scoperto tantissimi nuovi strumenti di organizzazione del lavoro. Utilissimo!

Avete utilizzato una strategia di inbound marketing. Come vi siete trovati?
L’idea base dell’inbound marketing è il nostro modello di azione da sempre in negozio. Anziché puntare sulla pubblicità che interrompe le persone nelle loro vite, noi puntiamo a far sì che siano loro a cercarci e scoprirci perché siamo competenti e diamo risposte alle loro domande ed esigenze. La strategia di inbound marketing mira a trasferire questo sul web con contenuti professionali. Sappiamo che abbiamo ancora molto da fare. La difficoltà sta nei limiti tecnici del nostro sito e nel tempo e nel personale da dedicare, limitati a loro volta. Servizi Multimediali ci ha molto aiutato perché ha curato la strategia di inbound marketing senza ricorrere a software specifici di inbound per rispettare il budget a disposizione.

scarica

“Abbiamo intercettato persone che non sapevano cos’erano i giochi educativi, e tanto meno chi era Gioeca, e abbiamo potuto profilarle”

Risultati positivi?
Diversi! Per esempio, già avevamo una buona richiesta di gonfiabili per bambini, ora abbiamo raggiunto il posizionamento stabilito per “noleggio gonfiabili Udine”, abbiamo creato una pagina dedicata, una proposta commerciale accattivante e un prezzo che tiene conto di costi e margini in modo ottimale. Con la “Guida ai giochi educativi”, invece, abbiamo intercettato persone che non sapevano cos’erano i giochi educativi, e tanto meno chi era Gioeca, e abbiamo potuto profilarle, dar loro materiale utile e farle interessare a noi. E poi Servizi Multimediali si è prestato a sostenere Abio Udine.

noleggio

Cos’è il progetto di sostegno ad Abio Udine?
Abio Udine, Associazione per il Bambino In Ospedale, intrattiene e cerca di far divertire i bambini che si trovano in ospedale. Gioeca da anni collabora con loro e Servizi Multimediali ha deciso di sviluppare e regalare ad Abio una pagina sul nostro sito, collegata all’e-commerce. Chi lo desidera può acquistare comodamente da casa giochi per i bambini e noi pensiamo a recapitare ogni cosa direttamente nelle strutture sanitarie.

abio

Cosa vi aspettate nel 2019 da Servizi Multimediali?
Questo primo anno è volato. Vorremmo progredire e fare un lavoro certosino. La consulenza strategica di web marketing va mantenuta. Siamo rimasti un po’ indietro sulle tempistiche decise perché stiamo modificando anche altri processi interni e forse lì c’era un po’ troppa carne al fuoco. Ma siamo pieni di energia!

Se doveste consigliare voi Servizi Multimediali, perché lo fareste?
Per la capacità di ascolto e la disponibilità nel trovare sempre una soluzione. In più sono un vero supporto per il cliente, sia quando accompagnano nel prendere decisioni sia quando suggeriscono strumenti operativi che facilitano con metodo il lavoro.


Belle parole… ma contano i numeri!
Vero, per questo ad alcuni lavori svolti abbiamo dedicato una scheda che racconta cosa abbiamo fatto, dati alla mano: dai un occhio.