Ottenere visibilità legata a una keyword precisa: la scelta di Refrion

In sintesi:

OBIETTIVI

  • Ottenere maggiore visibilità su Google.it per la parola chiave “dry cooler” in Italia

APPROCCIO

  • Analisi keyword secondarie
  • Audit SEO sull'ottimizzazione del sito web
  • Stesura Linee Guida per l’Ottimizzazione
  • Sviluppo nuovi contenuti a cura di Pubblimarket2
  • Esecuzione delle azioni correttive per ottimizzare struttura e contenuti del sito web

RISULTATI

  • La Star Keyword “dry cooler” stabilmente in prima pagina su Google.it da luglio 2017
  • Da novembre 2017 la Star Keyword “dry cooler” oscilla fra prima e terza posizione su Google.it
  • Altre 3 Keyword Secondarie stabilmente in prima pagina su Google.it a febbraio 2018
Risultati rilevati il 9 febbraio 2018 utilizzando Google Analytics (confronto Aprile 2017 vs Maggio 2017; Novembre 2017 vs Febbraio 2018) e SEMrush.
B2B SEO

Ottenere visibilità legata a una keyword precisa: la scelta di Refrion

Fondata nel 2002 con il marchio Xchange, in pochi anni si è distinta nel settore degli apparecchi ventilati per refrigerazione, condizionamento e raffreddamento industriale a basso consumo e ad alto livello di sostenibilità ambientale. I suoi stabilimenti si trovano fra nord-est d’Italia e Austria.

www.refrion.com


Perché la consulenza strategica
di Servizi Multimediali?

Per ottenere in Italia maggiore visibilità sul motore di ricerca Google.it su una specifica parola chiave, “dry cooler”. È stata Pubblimarket2, agenzia di comunicazione di Refrion, a coinvolgere Servizi Multimediali per la competenza nelle analisi SEO e nelle attività di ottimizzazione dei siti web.

Analisi delle keyword

Al posizionamento di una keyword principale, concorrono sempre diverse keyword secondarie. Abbiamo perciò svolto un’apposita analisi sul sito del cliente e dei suoi concorrenti per mappare le parole chiave correlate a “dry cooler”, volumi di ricerca mensili compresi. Abbiamo così individuato tutto il mondo di ricerche e concetti a cui fa riferimento chi si informa su e sceglie dry cooler e affini.

1812821388

Audit SEO

Una volta stabilite le keyword sulle quali lavorare, abbiamo eseguito un audit SEO sul sito del cliente per individuare le pagine da ottimizzare, gli interventi da fare e le nuove sezioni da introdurre per migliorare il posizionamento del sito e ottenere maggiore visibilità.

Linee Guida per l’Ottimizzazione

Analisi delle keyword e audit SEO sono stati le basi su cui elaborare il documento strategico con le Linee Guida per l’Ottimizzazione delle pagine e la creazione di nuovi contenuti testuali necessari a un migliore posizionamento. Si trattava sia di integrare, sia di creare nuovi contenuti. Ci ha pensato Pubblimarket2.

1250127366

Ottimizzazione del sito SEO

Nella fase di ottimizzazione siamo intervenuti su tutte le pagine del sito web individuate nel documento di analisi strategica. Abbiamo operato sia su elementi visibili agli occhi di chi naviga sul web, sia su elementi non visibili, ovvero non consultabili attraverso il browser, ma letti dai motori di ricerca. Già nei primi tre mesi dopo gli interventi SEO, i risultati sono stati lusinghieri.


Il team Servizi Multimediali ha dimostrato capacità nel condurre tutte le fasi dell'ottimizzazione e supportare l'Agenzia fornendo indicazioni strategiche per la produzione di contenuti orientati alla SEO.
FABIO DE BERNARDIS, SENIOR ACCOUNT PUBBLIMARKET2



consulenza-servizi-multimediali